Il Museo del Costume Mediterraneo e della Cultura Materiale negli Iblei, aperto al pubblico da dicembre 2007, è allestito nelle sale a piano terra di un ex Monastero in Via F. Mormina Penna, in pieno centro storico di Scicli, città UNESCO. È composto di sei sezioni che vengono rinnovate periodicamente, offrendo, ogni volta, un quadro completo e documentato sulla storia del costume negli Iblei e, più in generale, in Sicilia e nel Mediterraneo.
Il Museo accoglie materiale raccolto nel corso degli anni per opera di un'attenta ed estesa ricerca etnografica, di documentazione d'archivio, fotografica e registrazioni video e sonore, condotta nel territorio a partire dalla seconda metà degli anni '90.
Fondamentale è stato l'apporto della popolazione di riferimento che ha partecipato e collaborato alla ricerca dando quelle preziose informazioni che oggi fanno parte del ricco patrimonio culturale di cui il Museo dispone e che contribuiscono a formare, a pieno titolo, l'identità del territorio.